UN GIORNO PRIMA DELLA FINE

(Atti 26: 28,29)

 

Un incendio aveva distrutto parecchie case del paese e gettato intere famiglie nella desolazione. Si ignorava la causa del sinistro, ma quello che si sapeva era che la pompa del comune non aveva funzionato. Eppure il sindaco aveva pensato bene di affiggere un energico proclama: SI PREGA DI PULIRE LA POMPA DOPO DI OGNI INCENDIO!…

Naturalmente fa sorridere tanta ingenuità. Ma questo mi ricorda i consigli di un anziano maestro di catechismo che sollecitava i suoi allievi ad accettare Gesù Cristo come Salvatore, per essere pronto ad incontrare Dio.

Uno di loro chiese: «Quando ci dobbiamo preparare?».

«Sarebbe sufficiente un giorno prima della vostra fine, ma poiché nessuno può predire il giorno della propria morte, regolate questa questione oggi…subito».

 

Tratto dal calendario “IL BUON SEME”

edizioni “il Messaggero Cristiano”

Via Santuario, 26

15048 Valenza (AL)