RICCHI SENZA SAPERLO

(Giovanni 5:39; Efesini 2:7)

 

All’epoca della recessione negli Stati Uniti, un certo M. Yates possedeva una vasta distesa di terra nell’ovest del Texas, in cui allevava dei montoni. Viveva poveramente, lottando con fatica per nutrire la propria famiglia, quando una compagnia petrolifera si rivolse a lui dicendogli: «pensiamo che nel suo terreno ci possa essere del petrolio. Ci permette di effettuare una trivellazione?». Ritenendo di non aver nulla da perdere, M. Yates diede il permesso. La compagnia cominciò a trivellare. Già a modesta profondità, cadde sul giacimento più importante mai trovato nell’America del nord. Questo giacimento poteva produrre più di 80.000 barili di petrolio al giorno! Dall’oggi al domani, M. Yates diventò miliardario! In realtà, lo era già dal giorno in cui aveva comprato il terreno. Il petrolio era già là, soltanto che lui non ne sapeva nulla. Questo ci fa pensare a tante persone che hanno una Bibbia e non l’hanno mai letta.

 

 

Tratto dal calendario “IL BUON SEME”

edizioni “il Messaggero Cristiano”

Via santuario, 26

15048 Valenza (AL)