PIETRE PREZIOSE

(Proverbi 3:13-15)

 

Può capitare che nella nostra vita siano necessari (in senso figurato) un ciclone o un terremoto per aprirci gli occhi sulla vera felicità.

Forse una tempesta o un violento sisma è improvvisamente venuto a sconvolgere la vostra esistenza; forse chiedete: «o Dio, perché mi deve capitare questo?». Forse si tratta di una malattia, di un lutto, di preoccupazioni o di grandi dispiaceri. Eppure questo può portarvi a scoprire il tesoro più grande.

Dio vuole aprire gli occhi di ognuno di noi su Gesù, del quale le Sacre Scritture parlano. ConoscerLo, possederLo come nostro Salvatore, è la maggiore felicità di cui possiamo godere.

 

Tratto dal calendario “IL BUON SEME”

edizioni “il Messaggero Cristiano”

Via santuario, 26

15048 Valenza (AL)