FORZA ESPLOSIVA (Marco 7:21,22).

 

Einstein  scriveva nel 1948: «il solo vero problema di tutti i tempi si trova nel cuore e nei pensieri degli uomini. Non si tratta di un problema fisico, ma di un problema morale. È più facile modificare la composizione del plutonio piuttosto che lo spirito malvagio di un individuo. Non è la potenza dell’esplosione di una bomba atomica che ci spaventa, ma la potenza della malvagità del cuore umano, la sua forza d’esplosione per il male». Il grande uomo di scienza si trova d’accordo con il profeta di un tempo: «il cuore dell’uomo è ingannevole più di ogni altra cosa» esclama Geremia (17:9). Isaia confermò anche lui la diagnosi pessimistica del saggio: «tutto il capo (la sede dei pensieri e della volontà) è malato, tutto il cuore (l’amore per Dio e per il prossimo) è languente. Dalla pianta del piede (il cammino, vale a dire il comportamento), fino alla testa non c’è nulla di sano in esso» (Isaia 1:5,6). A questa scoraggiante constatazione, l’Evangelo porta una risposta straordinaria, svelando quello che riempie il cuore di Dio e che chiameremmo volentieri la forza esplosiva del Suo Amore eterno.

 

 

Tratto dal calendario “IL BUON SEME”

edizioni “il Messaggero Cristiano”

Via santuario, 26

15048 Valenza (AL)