INGHILTERRA: SBANCARE IL CASINO’ E’ LEGALE

 

Viva il computer, è il caso di dire, infatti 3 persone, mediante un sofisticato marchingegno assolutamente legale, hanno vinto oltre 1,8 milioni di euro alla roulette del casinò Ritz di Londra.

La fantasiosa invenzione è di fatto composta da uno scanner ed un minicomputer che, nascosto sotto le sembianze di un telefonino, ed ha consentito a tre giocatori di calcolare la velocità della pallina lanciata dal croupier e prevedere così il numero vincente.

I 3 giocatori dopo essere stati arrestati sono stati informati dalla Polizia “che non sarebbero stati perseguiti" per le loro vincite. Infatti dopo un’inchiesta i tre giocatori, sono ora liberi di ricominciare il loro giro dei tavoli verdi della capitale britannica.

Il minicomputer è in grado di calcolare la velocità della pallina quando il croupier la lancia ed in pochi secondi, l'informazione ottenuta viene elaborata insieme ad altri dati come ad esempio la velocità di rotazione della stessa, fornendo con una buona probabilità il punto di 'atterraggio' esatto della pallina, cioè il numero in uscita.

Scotland Yard è giunta alla conclusione che in base ai regolamenti vigenti l'apparecchiatura messa a punto dai tre per vincere è "legale" ed i 3 giocatori sono stati liberati e consegnato loro il bottino!

 

Newsletter Banca Cassa di Risparmio di Vignola - Anno 3, Numero 37 del 07/12/2005