PERCHÉ IL MELONE TROPPO MATURO O MARCIO PUZZA COSÌ TANTO?

 

Il melone è un frutto di per sé molto profumato: non a caso il suo odore è chiaramente percepibile anche prima che il frutto venga tagliato, nonostante la robustezza e lo spessore della scorza (che in termini scientifici si chiama epicarpo).

Sostanze volatili.

Il profumo del melone è prodotto da almeno 26 composti aromatici (esteri e alcoli). Con il procedere della maturazione, dal melone si sprigionano sempre più queste sostanze volatili, dall’odore forte. Se poi il melone marcisce, subentrano anche gli odori, sgradevoli, della putrefazione microbica. Nelle fette tagliate e nelle bucce, queste degradazioni odorose sono rese più veloci dal contatto con l’ossigeno dell’aria.

 

TRATTO DA “FOCUS DOMANDE E RISPOSTE” N° 8/2006