IN QUANTO TEMPO VIENE DIGERITO UN CHEWING GUM?

 

Lo spauracchio di molte mamme. In realtà, non si attacca alle pareti dello stomaco. Tantomeno, impiega sette anni per essere smaltito, come sostiene una diffusa leggenda metropolitana. In realtà, se inghiottito, un chewing gum viene digerito nel giro di qualche ora: il tempo di percorrere il tubo digerente, arrivare nello stomaco e poi, proseguendo attraverso l’intestino, essere evacuato tale e quale. La gomma da masticare, non è dannosa per la salute. Maggiori sono casomai i danni per l’ambiente se, una volta masticata, viene buttata dove capita. Per biodegradarsi impiega infatti ben cinque anni.

Senza zucchero.

Lo zucchero contenuto nel chewing gum favorisce l’insorgere della carie nei denti. Tuttavia in commercio esistono anche prodotti senza zucchero, a base di saccarosio e xilitolo. Quest’ultimo ha fatto si che il chewing gum venisse “riabilitato”: lo xilitolo, infatti è un potente antibatterico che previene la carie e anche l’otite.

 

TRATTO DA “FOCUS DOMANDE E RISPOSTE” 8/2006