Un astice molto onesto


PLYMOUTH

Perde in mare il portafogli e un astice glielo ritrova: è successo a Plymouth, in Inghilterra. Paul Westlake, 30 anni, aveva perso li borsellino durante un bagno notturno in mare, probabilmente sotto i fumi dell’alcol.

Qualche giorno dopo, un pescatore lo ha contattato per restituirgli il prezioso oggetto: lo aveva trovato tra le chele di un astice finito nelle reti da pesca. Il contenuto era intatto.

Non avevo mai mangiato astice, ma d’ora in poi non lo farò per gratitudine, ha dichiarato l’uomo.

(11 agosto 2006)

 

Tratto da «Focus» 7/2007