Pappagallo abbaia

e fa fuggire il ladro


WAKEFIELD (Regno Unito)

Prima si è intimorito per il ringhiare, poi si è preso una dose di randellate quando era ancora mezzo dentro e mezzo fuori.

E pensare che quella era l’abitazione di una signora sola e pensionata.

La casa non aveva allarme, ma Mary Humphreys, 66 anni, aveva insegnato al suo pappagallo ad abbaiare proprio come un rottweiler.

Il fatto è avvenuto a Wakefield, nello Yorkshire.

Accortosi che un estraneo stava forzando una finestra, l’uccello ha dato l’allarme così come gli era stato insegnato.

A quel punto è intervenuta la padrona che ha trovato l’ospite indesiderato ancora a cavallo del davanzale.

La donna si è avventata su di lui brandendo il bastone da passeggio.

Il ladro è stato costretto alla fuga quando anche Billy, questo il nome del pappagallo, ci ha messo del suo beccandolo.

Per il coraggioso volatile un premio a base del suo cibo preferito: biscotti.

Ovviamente, per cani.


(Ansa, 22 marzo 1996)

 

 

Tratto da «FOCUS»  gennaio 2006