Muratori improvvisati

abbattono casa

 

LONDRA (Regno Unito)

Una pensionata che aveva chiesto a 3 sfaccendati di sostituire alcune tegole, si č vista radere al suolo la casa.

Presi da un eccesso di zelo, gli operai hanno cercato di sostituire l’antenna pericolante della tv.

Per risparmiare tempo e divertirsi, l’hanno legata alla loro vettura e accelerato bruscamente. Ma la violenza dello strappo non era stata ben calcolata: il paraurti ha retto, l’antenna ha ceduto, ma si č trascinata dietro il muro portante.

In un attimo l’abitazione č stata rasa al suolo.

«Stavo lavando i piatti in cucina» ha raccontato tra le lacrime Beatrice Ball, 70 anni «quando ho sentito un tremendo boato e tutte le pareti sono svanite nella polvere».

I tre si sono dileguati.

La polizia ha alzato bandiera bianca: «Non hanno commesso reati» ha spiegato un portavoce della Thames Valley Police «possono essere perseguiti solo civilmente per danni».
(Ansa, 5 febbraio 1986)

 

Tratto da «FOCUS»  gennaio 2006