Energia elettrica dalle banane

 

Specialisti australiani hanno costruito un sistema che produce energia elettrica usando il metano prodotto dalla decomposizione delle banane.

La quantità messa a loro disposizione è di 20.000 tonnellate: un terzo del totale nella regione del Queensland.

Con 60 chili di banane i tecnici australiani hanno prodotto energia per alimentare un ventilatore nel corso di 30 ore.

Il progetto (nato per far uso di banane impossibili da commercializzare) è stato portato avanti per vedere se si arriva a un bilancio energetico positivo. In questo caso le banane diventerebbero una nuova sorgente d’energia rinnovabile.

 

Tratto da «FAMIGLIA CRISTIANA» 43 del 24/10/2004