Perché il cemento con l’acqua si solidifica?

 

Il cemento è una miscela polverosa di silicati e alluminati di calcio, provenienti dalla cottura dell’amalgama di calcare o gesso, argilla e sabbia: il cosiddetto clinker.

Quando la polvere di clinker vieni impastata con l’acqua, la massa inizia rapidamente a indurire per una serie di reazioni chimiche che generano calore: gli alluminati e i silicati di calcio presenti nel clinker reagiscono con l’acqua e liberano altri composti.

 

Intreccio

In pratica, i granelli di polvere si rivestono di una pellicola che diventa sempre più densa, legando tra loro i singoli granelli: questi formano cristalli che, intrecciandosi a loro volta tra loro, formano un reticolo responsabile del processo di solidificazione e indurimento.

 

Tratto da FOCUS D&R 10 marzo 2007