ABRAMO? ERA UN FARAONE

 

È la teoria di due studiosi della Bibbia, Messod e Roger Sabbah.

Secondo loro, Mosè era un generale egiziano.

La nuova lettura dell’Antico Testamento deriva dalla scoperta di simboli ebraici nella Valle dei Re.

 

 

Tratto dal settimanale «OGGI»  del 04/10/2000