L’uomo che viveva

con 1000 topi

 

PETALUMA

Dal suo appartamento a Petaluma, in California, usciva un odore nauseabondo. I vicini di casa si erano più volte lamentati finché, chiamata la Lega per la protezione degli animali, hanno scoperto che Roger Dier, 67 anni, viveva insieme a un migliaio di topi.

Li teneva in casa, dentro 20 grandi gabbie. Una ventina di ratti, invece, erano liberi di scorrazzare per l’appartamento.

E c’erano anche 7 gatti.

Circondato da questa fauna, da cibo per animali, da avanzi e sporcizia di ogni genere,

c’era il letto del signor Dier, piazzato in mezzo alla casa: una scena da film horror.

L’uomo è stato denunciato per violenze sugli animali.

(23 giungo 2006)

 

Tratto da «Focus» 7/2007